Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di visita. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Giorgio Albertazzi legge "Il Cenacolo di Leonardo" da J.W. Goethe. Parole e musica a dieci anni dalla conclusione del restauro

on .

A dieci anni dal termine dei restauri, il Cenacolo Vinciano diventa protagonista di una serata esclusiva organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano. L'immagine di Haltadefinizione dell'Ultima Cena, proiettata su un maxi schermo di 20mq, accompagnerà gli interventi della serata permettendo di cogliere tutti i dettagli che il ventennale lavoro di restauro ha restituito al pubblico.

Nella splendida cornice della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, introdotto dal suono delle antiche arpedella collezione di Fernanda Giulini, Giorgio Albertazzi leggerà infatti alcuni passi de "Il Cenacolo di Leonardo" da J.W. Goethe. A rendere omaggio al genio di Leonardo e alla sua opera più celebre anche Pietro Cesare Marani, tra i massimi esperti di Leonardo, e Mons. Franco Giulio Brambilla, Vicario Episcopale per la Cultura della Diocesi di Milano.