Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di visita. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Giorgio Albertazzi legge "Il Cenacolo di Leonardo" da J.W. Goethe. Parole e musica a dieci anni dalla conclusione del restauro

on .

A dieci anni dal termine dei restauri, il Cenacolo Vinciano diventa protagonista di una serata esclusiva organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano. L'immagine di Haltadefinizione dell'Ultima Cena, proiettata su un maxi schermo di 20mq, accompagnerà gli interventi della serata permettendo di cogliere tutti i dettagli che il ventennale lavoro di restauro ha restituito al pubblico.

L'Ultima Cena di Leonardo : da Milano alla Corea per la mostra di Incheon

on .

Grazie alla recente collaborazione tra HALTADEFINIZIONE e il Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci” di Milano, il Cenacolo in alta definizione giunge in Corea.
L’immagine digitale del capolavoro leonardesco, sarà infatti utilizzata per l’allestimento di una sala multimediale all’interno della mostra “Leonardo Da Vinci.

Beato Angelico, un sublime pittore per la nuova impresa di Haltadefinizione

on .

Il ciclo di affreschi che si può ammirare al Museo di San Marco a Firenze rappresenta certamente un unicum nella pittura del Quattrocento. Lo sanno bene gli appassionati e gli esperti di storia dell'arte, che giungono al Convento domenicano per ammirare l'opera dell'unico artista proclamato Beato nella storia della Chiesa.

Le immagini di Haltadefinizione per gli allestimenti del G8 a L'Aquila

on .

La Main Conference Room, cuore strategico dell'atteso G8 che si sta svolgendo a L'Aquila, è il risultato di un suggestivo e funzionale progetto di allestimento. L'ambientazione della sala presenta sullo sfondo una grandiosa veduta dell'affascinante paesaggio del Gran Sasso realizzata tramite un originale espediente architettonico: una vetrata panoramica e un'imponente riproduzione in alta definizione delle cime abruzzesi.

L'Orlando Furioso in Valtellina: un'interessante iniziativa della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano

on .

Sabato 4 luglio a Teglio (SO) è stata inaugurata la mostra "L'Orlando Furioso in Valtellina. Le donne, i cavallier, l'arme, gli amori", ospitata nelle sale del rinascimentale Palazzo Besta e visitabile fino al 10 settembre 2009. L'iniziativa rientra in un progetto di valorizzazione culturale della Valtellina, territorio già conosciuto per le sue bellezze naturalistiche.