NEWS & MEDIA

15 marzo 2019

HALTADEFINIZIONE® per le Digital Humanities


Haltadefinizione® all'incontro “Il progetto di digitalizzazione della Biblioteca Estense di Modena” organizzato all'interno del convegno “La Biblioteca che cresce. Contenuti e servizi tra frammentazione e integrazione”, la rassegna di riferimento per il mondo delle biblioteche e archivi storici.

biblioteca estense

L’incontro svolto al Palazzo delle Stelline di Milano ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Martina Bagnoli, Direttore Gallerie Estensi e Biblioteca Estense di Modena, di Paolo Cavicchioli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Luca Panini, Amministratore delegato di Franco Cosimo Panini Editore.

Franco Cosimo Panini, proprietario del brand Haltadefinizione, è capofila dell’ATI Extense che si è aggiudicata il bando “Digital Humanities per la Biblioteca Estense di Modena e il polo bibliotecario del Polo Culturale Sant’Agostino – Estense”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, nel più ampio programma di investimenti sulle digital humanities nell'ambito del polo culturale AGO.

Insieme a Hyperborea, MLOL/Horizons Unlimited e Mida Informatica, tramite Haltadefinzione e la collaborazione con Memooria.org, Panini lavorerà all’ambizioso progetto per la valorizzazione del patrimonio della Biblioteca Estense.

Digitalizzazione ad altissima definizione e scansione di oltre 240.000 pagine, la creazione di una piattaforma di biblioteca digitale in grado di favorire al contempo digital preservation, valorizzazione dei contenuti, metadatazione e recupero delle digitalizzazioni pregresse del patrimonio librario. Questi i punti chiave del progetto Extense che renderà fruibili, non solo agli studiosi ma a tutti i gli interessati, oltre 1 TeraByte di digitalizzazioni pregresse, numerosi documenti della storia modenese dalle biblioteche digitali di tutto il mondo e tre importanti fondi della biblioteca appositamente digitalizzati e metadati dal progetto (il Fondo Muratoriano, le Carte geografiche e il Fondo Musicale). Un team multidisciplinare di ingegneri, umanisti, conservation scientis e restauratori inizieranno le attività nelle prossime settimane per portare alla luce molti preziosi documenti della biblioteca modenese.

Per seguire il progetto sui social #digitalhumanities #digitalhumanitiesmodena

 

Immagini per volumi di pregio

Anche il dettaglio più piccolo può essere catturato e inserito nella tua pubblicazione esclusiva.

Contenuti per l'editoria digitale

Un clic per entrare nei capolavori dell’arte.

Servizi di stampa in Fine Art

Il pregio dell’altissima definizione unito alle tecniche più avanzate di stampa Fine Art.

Riproduzioni d'arte in tiratura speciale

Eppure si muove: anche le opere più irraggiungibili diventano accessibili.

Art Experience

L’opera d’arte non va vista, va vissuta.

Proiezioni dinamiche

Una full immersion nell'arte.

Repliche d'arte

A tu per tu con l’opera d’arte.

Progetti su misura

Arte su misura per allestire ogni tipo di spazio.

Allestimenti scenografici

La forza del gigapixel per accompagnare il tuo evento e renderlo davvero unico.

Progetti per il contract

Personalità, colore e dinamismo: dettagli artistici per arricchire ogni spazio commerciale.

Il licensing: come funziona?

Opere d’arte in gigapixel, creatività senza limiti.

Image bank

Più di 500 capolavori dell’arte italiana in HD digitale.

Valorizzazione museale

Un’immagine straordinaria deve poter essere esplorata in modo straordinario.

Campagne di digitalizzazione

L’acquisizione digitale che fa bene all’opera d’arte.

Che cos'è il gigapixel?

Tutto il dettaglio di cui hai bisogno, senza rinunciare alla qualità.

Immagini per la ricerca e lo studio

Le immagini di Haltadefinizione racchiudono tutta l'essenza di un'opera d'arte in formato digitale.

Licenza educational

Immagini d’arte in gigapixel accessibili gratuitamente. 

Partnership programs

Un supporto di qualità per la ricerca storico-artistica.

Edutainment

Non c’è niente di più coinvolgente dell’arte. 

Gestione diritti

Ti affianchiamo nella gestione dei diritti d’uso per ogni tipo di opera.

Perchè il gigapixel?

Non puoi dire di conoscere un’opera d’arte se non ne hai apprezzato il suo dettaglio più piccolo.

Musei e gallerie

Tutte le collezioni presenti in archivio. 

Il licensing: come funziona

Opere d’arte in gigapixel, digitali e pronte all’uso.

Real High Definition

Digitalizzazione per le opere di piccolo formato.

Large High Resolution

Nessuna opera è troppo grande.

Dispositivo Ripresa Codici

La soluzione perfetta per i libri più antichi.

Virtual 3D Light

La luce giusta per ricostruire la forma.